Venerdì 30 marzo lo Junges Stuttgarter Bach Ensemble diretto da Rilling esegue la Messa in si minore BWV 232 di Bach nell’ambito della 89ª stagione Micat in Vertice

A Siena l’esecuzione integrale della monumentale Messa in si minore BWV 232 di Bach.
C’è grande attesa per il nuovo appuntamento con la 89ª stagione Micat in Vertice dell’Accademia Chigiana, in programma venerdì 30 marzo, alle ore 21 al teatro dei Rinnovati, di cui sarà protagonista lo Junges Stuttgarter Bach-Ensemble con il celebre direttore tedesco Helmuth Rilling, già ospite nelle passate stagioni e che, durante la sua formazione artistica, ha frequentato nel 1955 e nel 1956 il corso di organo dell’Accademia Chigiana come allievo e come assistente di Fernando Germani.
Tra il 1748 e il 1749 Bach partì da una Messa scritta nel 1733 per il Principe di Sassonia Federico Augusto II e attese all’ultimo progetto della sua vita: una grande Messa sul testo dell’Ordinarium romano (l’Arte della Fuga, tradizionalmente ritenuta la sua opera estrema, fu iniziata a quanto pare tra il 1740 e il 1742).
La Missa del 1733 non era una Messa completa, ma conteneva i soli Kyrie e Gloria, secondo un uso che era comune tanto in ambito luterano quanto in quello cattolico: nella Chiesa riformata si era soliti definire questo tipo di composizione Missa brevis o semplicemente Missa, mentre nella Chiesa romana si chiamava Messa di Gloria (vedi Rossini).
La Missa tota che Bach portò a compimento pochi mesi prima di morire non fu mai eseguita vivente l’autore e fu pubblicata per la prima volta solo nel 1845 con il titolo ‘editoriale’ di Messa in si minore: nome che mantiene tuttora.

I biglietti per assistere al concerto (interi 25, 21 o 18 euro, ridotti 8 euro per studenti, giovani sotto i 26 anni e over 65) saranno in vendita giovedì 29 marzo dalle ore 16 alle ore 18.30 a Palazzo Chigi Saracini e venerdì 30 marzo a partire dalle ore 16 al teatro dei Rinnovati.

Per informazioni è possibile rivolgersi all’Accademia Musicale Chigiana, tel. 0577 22091

Ufficio stampa Accademia Musicale Chigiana
Agenzia Freelance
tel. 0577 219228 – 272123
Sonia Corsi
cell. 335 1979765
Agnese Fanfani
cell. 335 1979385
e-mail: relazioni@chigiana.it o info@agfreelance.it
_________________________________________________________

Helmuth Rilling
Nato a Stoccarda nel 1933, Helmuth Rilling è insegnante e ambasciatore dell’opera di Bach nel mondo.
Insieme alla Bachakademie o come direttore ospite, è attivo a livello internazionale e si esibisce regolarmente in Europa, Stati Uniti e Canada.
Di particolare rilievo è la collaborazione con la Filarmonica d’Israele, iniziata circa 25 anni fa.
Dal 1970 Helmuth Rilling è inoltre direttore artistico dell’Oregon Bach Festival.
Helmuth Rilling ha sempre combinato la sua attività di direttore con quella di pedagogo, nel cui ambito ha sviluppato una serie di concerti-conferenza – da lui definiti come occasioni “per sbirciare il compositore” – in cui vengono analizzati brani musicali interpretati dal vivo.
Tra il 1970 e il 1984 è stato il primo direttore ad incidere l’integrale delle Cantate di Bach (Hänssler Classic).
In occasione dell’anno Bach, nel 2000, ha inoltre coordinato il mastodontico progetto della registrazione integrale di tutta la musica scritta da Bach su 172 cd, un progetto che ha ottenuto i più alti riconoscimenti internazionali.
Nel 2008 è stato pubblicato il War Requiem di Britten mentre nel 2010 è stato inciso il Messiah di Sven-David Sandström.
Tra i vari premi ottenuti da Helmuth Rilling ci sono l’International Music Prize dell’Unesco nel 1994 e il Theodor Heuss Prize nel 1995, mentre la sua registrazione del Credo di Krzystof Penderecki gli ha portato il riconoscimento del Grammy nel 2000. Nel 2005 Rilling ha diretto una nuova versione della Messa in do minore K. 427 di Mozart, ricostruita da Robert Levin su commissione della Internationale Bachakademie di Stoccarda e della Carnegie Hall.
All’inizio del 2008 Helmuth Rilling ha ricevuto il Premio Europeo per la Musica Sacra Schwäbisch Gmünd e il Georg Friedrich Händel Ring del Verband Deutscher Konzertchöre e, in occasione del suo settantacinquesimo compleanno, lo Staufer Medal d’oro, il più alto premio del Baden-Wüttemberg.

JSB Ensemble
Il JSB Ensemble è una eccellente formazione di orchestra e coro, composta da giovani talenti.
Le lettere JSB sono le iniziali di Johann Sebastian Bach ma rappresentano anche l’acronimo tedesco per Junges Stuttgarter Bach-Ensemble.
Il JSB Ensemble è il frutto di una selezione indetta ogni anno dall’Internationale Bachakademie Stuttgart: possono iscriversi giovani studenti di musica provenienti da tutto il mondo, scelti da una giuria tramite audizioni dal vivo e registrazioni.
Solo i migliori talenti vengono invitati a prendere parte all’intensa “Settimana Bach” che si tiene ogni anno in marzo.
L’attività del JSB Ensemble è concentrata sugli Oratori di Johann Sebastian Bach: nel programma del 2011 è stata inserita la Passione secondo Giovanni, in quello del 2012 la Messa in Si minore, mentre per il 2013 è prevista la Passione secondo Matteo.
I membri del JSB Ensemble, sapientemente guidati da esperti insegnanti di strumenti e canto, si esibiscono a Stoccarda ed in seguito in una tournée concertistica internazionale.
Il direttore artistico dell’ensemble è Helmuth Rilling.
Grazie anche al JSB Ensemble, la Bachakademie di Stoccarda porta avanti le sue iniziative in favore dei giovani professionisti della musica, tramite un progetto unico ed innovativo che offre ai ragazzi l’opportunità di studiare in modo intensivo le principali opere del grande compositore di Eisenach.
La realizzazione dell’iniziativa JSB Ensemble è possibile grazie al sostegno della fondazione German Krupp.

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.