Lunedì 5 marzo Michele Francesconi tra i solisti ospiti di Italian Young Jazz Graffiti al Piccolo Teatro Strehler di Milano

Foto Stefano Schirato

Michele Francesconi è stato scelto tra i solisti ospiti della serata Italian Young Jazz Graffiti, presentata dall’Associazione Culturale Musica Oggi in collaborazione con il Piccolo Teatro – Teatro D’Europa, nell’ambito della rassegna Orchestra Senza Confini.
La serata, in programma lunedì 5 marzo 2012, alle 21, presso il Piccolo Teatro Strehler (Milano – Largo Greppi), propone al pubblico della rassegna alcuni tra i musicisti emergenti più interessanti del panorama nazionale come il trombettista Luca Aquino, il vibrafonista Cesare Carbonini, la sassofonista Carla Marciano, il trombonista Mauro Ottolini, il chitarrista Luca Perciballi e la cantante Alice Ricciardi oltre a Michele Francesconi.
La presenza in un contesto simile coglie Michele Francesconi in un momento artistico e creativo molto importante.
Dopo l’uscita di Twice, realizzato insieme al vocalist Massimiliano Coclite, la vittoria al Premio Bettinardi organizzato dal Piacenza Jazz Fest con il Vocal Quartet e le “convocazioni” nel gruppo Pane e Tempesta di Paolo Damiani e nella Radar Band, che ha registrato il suo nuovo lavoro con Cristina Zavalloni, il pianista sta per proporre al pubblico due nuovi lavori differenti per organico e intenzioni, ma molto simili per intensità e trasporto emotivo: la registrazione del disco live del Recital Trio, con Paolo Ghetti e Carlo Alberto Canevali, e il lavoro I giorni assenti realizzato sulle poesie di Alberto Bertoni, con lo stesso Bertoni come voce narrante e Ivan Valentini al sax alto.
Il programma di Italian Young Jazz Graffiti sarà costituito dalle composizioni dei solisti ospiti, arrangiate da Mauro Ottolini, Fabio Jegher, Pino Iodice, Michele Francesconi, Luca Aquino, Luca Perciballi, Enrico Intra: la Civica Jazz Band – formata da Emilio Soana alla tromba, Roberto Rossi al trombone, Giulio Visibelli ai sassofoni, Riccardo Bianchi alla chitarra, Marco Vaggi al contrabbasso, Tony Arco alla batteria e dagli studenti dei Civici Corsi di Jazz – diretta da Enrico Intra e Roberto Bonati eseguirà i brani in programma con la presenza dei solisti ospiti.
Italian Young Jazz Graffiti è senz’altro uno degli appuntamenti più attesi di Orchestra Senza Confini: la serata offre uno spaccato della scena jazzistica nazionale e si può pensare come una festa-incontro tra musicisti, stili e tendenze.
Anche quest’anno, con la consueta formula del solista che suona il proprio brano con la Civica Jazz Band, lo sguardo è rivolto alle nuove realtà del jazz italiano, mentre il concerto verrà diretto, come tradizione, da Enrico Intra e da un direttore ospite.
Anche stavolta, come già lo fu per l’edizione scorsa, sarà il contrabbassista e compositore Roberto Bonati ad affiancare il direttore musicale dell’orchestra dei Civici Corsi di Jazz nella direzione della band.
Il cast degli ospiti è assolutamente eterogeneo: dal trombettista Luca Aquino, vincitore lo scorso anno del Top Jazz, il referendum della critica italiana indetto dalla prestigiosa rivista Musica Jazz, nella categoria nuovi talenti, al giovane chitarrista Luca Perciballi, che vanta una significativa esperienza in Europa.
Da Mauro Ottolini, affermato leader e strumentista che ha arrangiato per il prossimo disco di Enrico Rava i brani di Michael Jackson, alla cantante Alice Ricciardi, uscita dai Civici Corsi di Milano e oggi impegnata in una carriera che la vede al fianco di grandi personalità della nostra scena jazzistica, come per esempio Fabrizio Bosso; dalla sassofonista Carla Marciano, una delle principali strumentiste del jazz europeo, a un formidabile talento siciliano del vibrafono quale Cesare Carbonini, per chiudere con il pianista romagnolo Michele Francesconi, leader del Recital Trio e membro dell’ensemble di Paolo Damiani.
Come lo scorso anno, anche per questa edizione Enrico Intra ha scritto un brano da eseguire insieme ai sette nuovi talenti del jazz italiano.

Michele Francesconi. Rapporti con la stampa.
Fabio Ciminiera
e-mail: fabiociminiera@jazzconvention.net
mob: +39.347.4098632
skype: fabio.ciminiera

Informazioni
Associazione Culturale MUSICA OGGI. Civici Corsi di Jazz
Via Pietro Colletta, 51. 20137 Milano
tel: +39.02.54.55.428
e-mail: civijazz@associazionemusicaoggi.it

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Dal mondo della musica e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.