Giovedì 29 settembre presentazione a Roma del cd della Wide Classique dedicato ai Quintetti per pianoforte e fiati di Mozart e Beethoven

Domani giovedì 29 settembre, alle ore 13.00, a Roma, nella prestigiosa sede di rappresentanza della Regione Liguria (piazza Madama 9, di fronte al Senato) sarà presentato il cd “Quintetti per pianoforte e fiati Mozart K 452 – Beethoven op.16”, pubblicato da Wide Classique.
Un progetto discografico nato dall’incontro tra cinque fuoriclasse del pentagramma noti e apprezzati dai musicofili italiani e non solo: Piero Barbareschi (pianoforte), Luca Stocco (oboe), Michele Naglieri (clarinetto), Giovanni D’Aprile (corno), Massimo Data (fagotto).
Il libretto che accompagna il disco contiene le esaurienti note, di piacevole lettura, di Piero Barbareschi sulle opere eseguite: il Quintetto K 452, composto nel 1784, nel quale il pianoforte strumento amato dal geniale Amadeus si unisce agli altrettanto amati fiati, rappresenta un unicum nella produzione mozartiana perché utilizza solo in tale occasione un simile organico.
Per molto tempo nessun altro autore dopo Mozart, a parte Beethoven, affronterà la sfida di comporre qualcosa che potesse se non entrare in competizione con tale quintetto, difficilmente superabile per bellezza e perfezione, per lo meno riprendere in considerazione l’accostamento dei fiati con il pianoforte.
Il Quintetto op. 16 è un’opera giovanile del sublime Ludwig, scritto nel 1796 ed eseguito per la prima volta a Vienna l’anno successivo con lo stesso Beethoven al pianoforte.
Il modello è senza dubbio il K 452 di Mozart, del quale ricalca anche la suddivisione quattro) dei movimenti.
L’interpretazione dei due Quintetti proposta da Piero Barbareschi, Luca Stocco, Michele Naglieri, Giovanni D’Aprile e Massimo Data induce ad ascoltare e riascoltare anche coloro che non frequentano la musica classica.

Per la presentazione capitolina dell’iniziativa discografica della Wide Classique si è mobilitata l’Associazione pilotata dal maestro Piero Barbareschi, con base operativa alla Spezia, “Colonna d’Armonia” che, sin dal suo decollo nel 2006, della promozione e valorizzazione della cultura musicale ha fatto una missione.

All’evento parteciperà, oltre all’azienda romana Silvestro Catering & ricevimenti, la Cooperativa Agricola piemontese Sei Alfieri, rappresentata dalla storica (301 anni) azienda Cascina Le Maire e dalla più giovane (40 anni) Cava dei Vini, che produce vino Barbera “pulito” (senza residui, azzerando l’uso dei fitosanitari) e di alta qualità.

Ufficio Stampa:
Studio Montparnasse
tel.: 347.6843236
e-mail: studio.montparnasse@teletu.it

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo

tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Dal mondo della musica e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.