Venerdì 17 giugno ultimo appuntamento a Padova con il Festival Musicale Antoniano promosso dal Tartini Project 1721

Tommaso Luison

Venerdì 17 giugno 2011, alle ore 21.00, il complesso della Basilica del Santo ospiterà l’ultimo appuntamento del Festival Musicale Antoniano, ciclo di eventi musicali proposti da Tartini Project 1721.
Ideato dal violinista Tommaso Luison, il progetto, che abbina l’esecuzione musicale alla ricerca musicologica, nasce da una sincera passione per la figura carismatica di Giuseppe Tartini, violinista, compositore e teorico nato a Pirano d’Istria nel 1692 e vissuto per buona parte della sua vita a Padova.
L’appuntamento vedrà protagonisti l’Orchestra Tartini 1721, guidata da Tommaso Luison, violino principale e concertatore, e altri due solisti d’eccezione: il soprano Marina Bartoli e il violoncellista Luigi Puxeddu.
Il programma sarà interamente dedicato ai ‘quattro astri’ della Cappella musicale del Santo nel Settecento: Giuseppe Tartini, Antonio Vandini, Matteo Bissoli e il maestro di cappella Francesco Antonio Vallotti.
I quattro strumentisti e compositori, quasi del tutto sconosciuti oggi, collaborarono fianco a fianco e resero famosa la Cappella musicale del Santo in tutta Europa.
Nucleo principale dell’evento sarà la riproposizione, prima in tempi moderni, di un Concerto per violino e orchestra con strumenti a fiato di Giuseppe Tartini.
Il concerto, eseguito all’epoca in occasione delle principali solennità liturgiche dell’anno (Natale, Pasqua e le festività legate alla figura di Sant’Antonio), sarà proposto secondo la versione curata da Tommaso Luison, sulla base delle fonti manoscritte tuttora conservate presso l’Archivio musicale della Veneranda Arca del Santo.
A questo si aggiungeranno due composizioni vocali sacre di Francesco Antonio Vallotti, una sinfonia di Matteo Bissoli e un concerto per violoncello e archi di Tartini, concepito e scritto con tutta probabilità per il violoncellista Antonio Vandini.
Il concerto sarà introdotto da una presentazione a cura di Margherita Canale, musicologa, studiosa di Tartini, docente di Storia della Musica per didattica presso il Conservatorio di Trieste.
L’esecuzione avverrà con strumenti originali. Tommaso Luison suonerà un violino del 1757 del liutaio Tommaso Balestrieri.
Lo strumento è stato gentilmente messo a disposizione dall’Atelier Lazzaro, in collaborazione con il collezionista Giovanni Accornero e la famiglia proprietaria.

Il festival, realizzato grazie a Comune di Padova, Veneranda Arca di S. Antonio, Fondazione Antonveneta, Banca Antonveneta Gruppo Montepaschi, e con il patrocinio del Dipartimento di Storia delle Arti Visive e della Musica dell’Università degli Studi di Padova, si inserisce nell’ambito delle manifestazioni del Giugno Antoniano 2011.

L’ingresso è libero e gratuito

Informazioni

Guido Viverit
e-mail: info@tartiniproject1721.it

Studio P.R.P.
Alessandra Canella
Via del Vescovado, 79
35141 Padova
Tel.: 049 – 8753166
e-mail: canella@studiopierrepi.it
sito web: www.studiopierrepi.it

__________________________________________________________________________________

Programma

Matteo Bissoli (c. 1711 – 1780): Sinfonia in fa maggiore
[Ms. conservato presso la Biblioteca “Gianni Milner”- Fondazione Ugo e Olga Levi, F.C.232]

Francesco Antonio Vallotti (1697 – 1780): O lingua benedicta, antifona per soprano e archi
[Ms. conservato presso l’Archivio della Cappella Musicale Antoniana, A. V. 434]

Giuseppe Tartini (1692 – 1770): Concerto in re maggiore per violoncello e archi

Francesco Antonio Vallotti (1697 – 1780): In manus tuas Domine, Salmo per soprano, oboe e archi, Mas V 11.24
[Ms. conservato presso l’Archivio della Cappella Musicale Antoniana, A. V. 383]

Giuseppe Tartini (1692 – 1770): Concerto D 39 in re maggiore per violino, archi, due corni e oboe
(versione realizzata da Giulio Meneghini nella seconda metà del Settecento)
[Ms.con corni e oboe conservato presso l’Archivio della Cappella Musicale Antoniana, A. V. 383]

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.