Mercoledì 20 aprile Bologna Festival propone “Le salon romantique” con il trio francese Durand-Velletaz-Rubay

Mercoledì 20 aprile, ore 20.30, Oratorio San Filippo Neri, terzo appuntamento della rassegna TALENTI con il concerto del trio francese per due soprani e pianoforte formato da Kareen Durand, Katia Velletaz e Frédéric Rubay.
Il programma sceglie pagine brillanti, piacevolmente salottiere da opere di Offenbach, Lecocq, Messager, Varney, Isouard.
Dall’aria di Antonia “Elle à fui, la tourterelle” da Les contes d’Hoffman di Offenbach alla famosa aria di Marie “Salut à la France” da La fille du régiment di Donizetti che con grande successo si cimentò con il genere dell’opéra-comique.
O ancora André Messager che scrive un’opera dal titolo emblematico, Passionement, così come Louis Varney si ispira alle avventure dei leggendari moschettieri del re nel suo Les mousquetaires au couvent.
È la Parigi del Secondo Impero che in cerca di evasioni si appassiona a un genere musicale animato da quello “spirito deliziosamente francese, fatto di pregevoli sottigliezze timbriche e di garbo vocale”.

Il concerto è realizzato in collaborazione con il Centre de Musique Romantique Française – Palazzetto Bru Zane di Venezia, che presenta giovani artisti francesi di talento e programmi ricercati, di raro ascolto.

Biglietteria c/o BOLOGNA WELCOME
Piazza Maggiore 1/E
Tel.: 051 231454

Biglietto posto unico: € 10
Biglietto Giovani: € 8

Il prossimo concerto di Bologna Festival è previsto giovedì 28 aprile (Oratorio San Filippo Neri) con il pianista Giuseppe Guarrera, vincitore del Premio Venezia

Informazioni

Bologna Festival
via delle Lame, 58
tel.: 051 6493397
fax: 051 5280098
sito web: www.bolognafestival.it

Ufficio Stampa Bologna Festival
Paola Soffià
Tel.: 051 6493397
cell.: 328 7076143
e-mail: stampa@bolognafestival.it

________________________________________________________________________________________

Kareen Durand

Kareen Durand ha studiato fagotto e musica da camera nei Conservatori di Metz e Nancy, per poi diplomarsi in canto al Conservatorio di Parigi. In seguito frequenta l’Atélier Lyrique dell’Opéra di Parigi. Nel 2003, all’Opéra Garnier, canta il ruolo della Ninfa nelle Boréades di Rameau sotto la direzione di William Christie; successivamente canta ne La vie parisienne di Offenbach all’Opéra di Reims, in Thaïs di Massenet all’Opéra di Metz, in Arianna a Nasso di Strauss e ne L’enfant et les sortilèges di Ravel all’Opéra di Nantes. Il suo repertorio comprende anche pagine sacre di Haydn, Händel e Mozart.

Katia Velletaz

Katia Velletaz ha studiato canto e danza classica nei Conservatori di Chambéry e Ginevra. Il suo repertorio comprende opere di Caccini, Cavalli, Monteverdi, Lully, Cimarosa, Paisiello, Mozart, così come Verdi, Puccini, Humperdinck, Strauss e Britten. Isabella nella ripresa moderna de La Capricciosa corretta di Soler sotto la direzione di Rousset, Argie ne Les paladins di Rameau con Christie, Euridice nell’Orfeo di Monteverdi diretto Antonini, ha debuttato nella Serva padrona di Pergolesi a Losanna e in Céphale et Procris di Grétry a Liegi e Versailles.

Frédéric Rubay

Frédéric Rubay studia al Conservatorio di Lille e poi all’Atelier Lyrique dell’Opéra di Parigi, specializzandosi nella preparazione vocale dei cantanti. In qualità di maestro collaboratore ha partecipato a diverse produzioni dell’Opéra Bastille di Parigi, dell’Opera di Francoforte e dell’Opera di Vienna, dove ha lavorato sotto la direzione di Bertrand de Billy e di Philippe Jordan. Attualmente collabora con il Théâtre du Capitole di Toulouse e con il Conservatorio di Parigi

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.