Mercoledì 16 aprile concerto dell’ensemble The Sorbonne Scholars a San Domenico Maggiore

Sorbonne scholarsMercoledì 16 aprile, alle ore 20.30, nella Sala del Capitolo del convento di San Domenico Maggiore (via San Domenico Maggiore – Napoli), concerto dell’ensemble “The Sorbonne Scholars”, diretto da Pierre Iselin dal titolo “Musica Sacra per la Cappella Reale d’Inghilterra”, con la partecipazione  di François Bonnet (liuto), Laura Marino e Giacomo Lapegna (flauti), Pierre Briaud, Adrian Delannoy e Solane Michon (viole).

In programma musiche di Fayrfax, Tallis, Byrd, Ravenscroft, Gibbons, Dowland, Brade, Purcell

Costo del biglietto: 7 Euro comprensivi dell’ingresso a “Una mostra impossibile”

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Pubblicato in Prima del concerto | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Venerdì 25 aprile il Voxy Trio al Teatro Immacolata con “C’era una volta il… Trio Lescano” (…e non solo!)

Locandina Trio Lescano 25 aprileVenerdì 25 aprile, alle ore 21.00, al Teatro Immacolata (via Nuvolo, 9, Napoli – adiacente scalette piazza Immacolata), spettacolo musicale dal titolo “C’era una volta il… Trio Lescano” (…e non solo!) con il Voxy Trio, formato da Susanna Canessa (voce e chitarra), Monica Doglione e Clelia Liguori (voci), Francesco Canessa jr. (voce), e la partecipazione di Brunello Canessa (basso) e Emiliano Barrella (batteria).

Tre voci femminili, quelle del Voxy Trio, una maschile di Francesco Canessa jr. e l’accompagnamento di Emiliano Barrella e Brunello Canessa per ricordare le tre sorelle olandesi Alexandrina, Judik e Catharina Leschan, note poi come Trio Lescano, attraverso le loro canzoni diffuse dalla radio durante la guerra: Tulipan, Maramao perché sei morto, Il pinguino innamorato, Ma le gambe, Tornerai, Non dimenticar le mie parole ed altre.
Oltre alle canzoni più famose e amate del Trio Lescano, è prevista anche una “voce recitante” che fa da guida ad alcuni brani e ne illustra brevemente il contenuto, svelando piccoli segreti sui testi e tante curiosità su questo “misterioso” trio vocale.
Lo spettacolo risulta molto gradevole e riesce ad appassionare diverse tipologie di pubblico, sia perché il repertorio è famosissimo e tutto in italiano, sia perché rievoca un periodo storico piuttosto recente.

Si consiglia la prenotazione
Ingresso: 10 Euro

Info e Prenotazioni:
Rosaria 3389420570
Nicola 3663559514
mail: info@teatroimmacolata.com; info@susannacanessa.com

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Pubblicato in Prima del concerto | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Matera sempre più culla della Cultura Europea

Orchestra Internazionale OrcheTraPoUna serata vibrante, un pubblico caloroso, emozioni incontenibili ma soprattutto tanti giovani musicisti di tre differenti nazionalità che hanno dato vita ad un concerto di alto profilo artistico. Il “leitmotiv” di oltre sessanta stupendi studenti che hanno composto l’Orchestra Internazionale OrcheTraPo, eccellente protagonista della serata, è stato senz’altro la voglia di condividere una meravigliosa esperienza nel segno della comune passione per la musica.
Il concerto, che si è tenuto sabato 12 aprile al Teatro Duni di Matera, ha costituito l’evento finale del progetto “Multicultural Innovative Youth Orchestra Traditional/Popular approach”, unico nuovo progetto approvato a livello nazionale nell’ambito dei Conservatori di Musica per l’A.A. 2013-2014 e finanziato dal programma comunitario Erasmus-LLP azione Intensive Programme.
L’intervento formativo, che si è tenuto dal 2 al 12 aprile, è stato coordinato dal Conservatorio di Musica “E. R. Duni” di Matera, sede di tutte le attività, in partnership con l’Università delle Scienze Applicate – Dipartimento di Musica di Oulu (Finlandia) e l’Università delle Arti di Iasi (Romania).
In soli dieci giorni di intenso lavoro i giovani, inseriti nel programma formativo, hanno potuto beneficiare di una serie di lezioni ed attività laboratoriali tese ad arricchire il loro bagaglio culturale anche attraverso la scoperta di repertori musicali poco conosciuti o scritti per l’occasione ispirati alla musica tradizionale o popolare afferente le tre nazionalità coinvolte nel progetto.
Infatti, il programma del concerto si è aperto con Fiddlers op.1 per orchestra d’archi di Einojuhani Rautavaara diretto da Luigi Gallipoli e The Chess Game op.5 per orchestra sinfonica di Leevi Madetoja diretto da Giuseppe Salatino.
Due opere finlandesi del ‘900 sapientemente selezionate dalla Prof.ssa Jaana Sariola, docente presso l’Università di Oulu, la quale ha accompagnato il gruppo di studenti finlandesi collaborando attivamente alle attività di progetto.
Il programma musicale ha poi visto l’esecuzione, in prima assoluta mondiale, della suggestiva opera Bocet op.10 scritta per l’occasione dal compositore romeno Prof. Ciprian Ion, il quale ha assistito all’esecuzione in veste di docente accompagnatore del gruppo studenti della Romania.
Trei Jocuri din Ardeal di Achim Stoia e Romanian Medley del compositore contemporaneo Sabin Pautza hanno concluso la prima parte del concerto, sotto l’attenta bacchetta dell’altra docente accompagnatrice romena dell’Università di Iasi Prof.ssa Anca Leahu.
Sul palco, durante un breve intervallo, sono stati invitati per un saluto i rappresentanti delle due Istituzioni partner stranieri, seguiti da un intervento del direttore del Conservatorio materano Prof. Saverio Vizziello e del Prof. Antonio Tinelli, docente di clarinetto nello stesso Conservatorio nonché ideatore e coordinatore del progetto formativo, il quale non ha mancato di ringraziare il presidente del Conservatorio dott. Arnaldo Greca, il direttore amministrativo dott. Costantino De Finis, tutto il personale docente e non docente per il prezioso sostegno alla buona riuscita del progetto, il Prof. Daniele Belardinelli e la sua classe di direzione d’orchestra ed infine la partership.
La musica ha ripreso a vibrare con vigore nel teatro Duni con l’esecuzione di Tema e Variazioni composto da Antonio Bollettieri diretto dal Prof. Daniele Belardinelli seguita dalla Fantasia di Vittorio Pasquale diretta da Grazia Giusto.
Il concerto si è concluso con due opere dirette dal Prof. Belardinelli, Terra Sarda di Antonio Bollettieri, opera composta per l’occasione ed eseguita in prima assoluta mondiale, e l’E Mond L’Ebell di Cristiano Serino giunto da Roma per assistere alla prima esecuzione assoluta del suo brano in versione ottetto di voci e orchestra.
Vanto della proposta musicale fatta dal Conservatorio di Matera è la presenza di pezzi scritti dai propri studenti della classe di composizione Antonio Bollettieri e Vittorio Pasquale.
Ulteriore innovatività del concerto e del percorso formativo è senz’altro l’abbinamento della musica con la proiezione di video su grande schermo.
I filmati sono stati ideati ed elaborati nei dieci giorni del progetto dallo staff media dell’Università di Oulu, composto dagli studenti Jaakko Liikala e Topi Paananen e dal loro docente Prof. Heikki Timonen.
Per la diffusione e promozione dei risultati è in fase di realizzazione la produzione di un DVD che sarà presto pubblicato sulle website delle tre Istituzioni di formazione coinvolte nel progetto.
Un’ennesima azione che colloca il Conservatorio di Matera tra le istituzioni più intraprendenti e dinamiche nelle attività di internazionalizzazione sostenendo nel contempo la città di Matera a capitale della cultura 2019.

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Pubblicato in Dal mondo della musica | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Mercoledì 16 aprile i “Concerti di Primavera” ospitano il pianista Aldo Ragone

Aldo RagoneMercoledì 16 aprile, alle ore 20.30, presso la Chiesa Evangelica Luterana di via Carlo Poerio in Napoli, nell’ambito della sedicesima edizione della rassegna “Concerti di Primavera”, promossa dalla Comunità Evangelica Luterana di Napoli, è in programma il recital pianistico di Aldo Ragone.
Allievo di Aldo Ciccolini, vincitore di numerosi concorsi e apprezzato interprete con all’attivo esibizioni in Italia e all’estero, Ragone eseguirà un programma di ampio respiro con due “Notturni” di Fryderyk Chopin, “op. 15 n. 2” e “op. 55 n. 2”, “Sonata n. 1 op. 6” di Alexander Scriabin -compositore del quale è considerato uno specialista-, e ancora “Novelletta op. 21 n. 1” di Robert Schumann, “Am stillen herd” tratto da “I Maestri Cantori di Norimberga” di Richard Wagner nella trascrizione di Franz Liszt, “4 Pezzi op. 119” di Johannes Brahms.

Il concerto è a ingresso libero

Ufficio Stampa
Paolo Popoli
329.6197910
paolopopoli@gmail.com

Comunità Evangelica Luterana
Chiesa: Via Carlo Poerio, 5 – Napoli
Ufficio: Largo Terracina, 1 – Napoli
Tel +39-081-663207
Fax +39-081-660909
email: info@lutero.org

_________________________________________________________

Mercoledì 16 aprile 2014, ore 20.30 – Chiesa Luterana (via Carlo Poerio 5, Napoli)

Programma

Fryderyk Chopin:
Notturno op.15 n.2 in Fa diesis maggiore
Notturno op.55 n.2 in Fa minore

Alexander Skrjabin: Sonata n.1 op.6 in Fa minore

Robert Schumann: Novelletta op.21 n.1 in Fa maggiore

Richard Wagner/Franz Liszt: “Am stillen herd”, da “I Maestri Cantori di Norimberga”

Johannes Brahms: 4 Pezzi op.119

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Pubblicato in Prima del concerto | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Successo per Davide Giangregorio e Anna Russo al Concorso Internazionale di Canto “Santa Chiara”

logo conservatorio bnAncora successi per gli allievi del “Nicola Sala”.
Due giovanissimi studenti appartenenti alla classe di Canto del M° Chiara Chialli hanno ottenuto risultati brillanti nell’ambito del Concorso Internazionale di Canto “Santa Chiara” di Napoli.
Davide Giangregorio, 24 anni, è stato il più giovane basso-baritono italiano del Concorso.
La sua vocalità è stata particolarmente apprezzata dalla giuria che ha deciso di conferirgli il “Premio Giovani”.
Un risultato che arriva a poco tempo di distanza dal successo ottenuto nell’ambito del settimo concorso internazionale di canto lirico “Ravello città della musica” dove Giangregorio è stato premiato con il premio speciale “Luciano Pavarotti”.
Grande soddisfazione anche per Anna Russo che, nonostante fosse con i suoi 22 anni il soprano più giovane del Concorso, è stata l’unica cantante italiana tra quasi 200 selezionati ad arrivare in finale.
Pur non essendo ancora diplomata, Anna Russo è stata notata da molti componenti della giuria ed ha suscitato l’interesse di diversi agenti presenti al concorso internazionale di Napoli.
La giuria, di grandissimo livello, era presieduta dal celebre Mezzosoprano Luciana D’Intino.
Il Premio Internazionale di Canto Lirico Santa Chiara, giunto quest’anno alla quarta edizione, è una prestigiosa competizione che si svolge a Napoli presso il chiostro di Santa Chiara.
L’iniziativa nasce dall’intento di suggellare il rapporto che da secoli lega il Monastero di Santa Chiara alla musica.
Le regole della clausura, infatti, non hanno mai vietato l’ingresso a composizioni musicali di vario genere, sacre e profane.
È documentato che nel monastero, durante le visite di sovrani e nobili, si rappresentassero operette spirituali e morali composte dalle stesse Clarisse chiamate, non a caso, Coriste.

(A cura di Marcella Parziale, studentessa del triennio di Canto, collaboratrice dell’Ufficio Comunicazione)

Conservatorio Statale di Musica “Nicola Sala”
Via Mario La Vipera, 1
82100 Benevento
Tel. 0824.21102
fax 0824.50355
sito web: www.conservatorionicolasala.eu

________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Pubblicato in Dal mondo della musica | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

La pianista Luciana Canonico si è esibita alla Camera dei Deputati

Luciana CanonicoIl 10 Aprile, presso la Sala della Regina di Palazzo Montecitorio, la giovanissima pianista Luciana Canonico, allieva del “Nicola Sala”, è stata invitata ad esibirsi in occasione della presentazione della Relazione annuale sulle attività 2013 dell’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza.
Grande soddisfazione per Luciana Canonico che, nonostante sia non vedente, porta avanti con tenacia il suo percorso di studio sostenuta con sensibilità e dedizione dalla sua insegnante, il M° Assunta Babuscio.
Negli anni il Conservatorio ha sostenuto la giovane allieva con un progetto didattico mirato all’apprendimento del metodo di lettura e scrittura Braille, prezioso al fine di consentire alla ragazza di essere autonoma nello studio.
Da quest’anno, inoltre, il progetto si è ampliato fino a prevedere un Corso di Alfabetizzazione Braille Letterario aperto sia a studenti del Conservatorio che ad esterni.
Il corso è tenuto dal M° Luciano Lanfranchi, didatta e concertista di rilievo in collaborazione con il M° Luciana Ferullo le cui competenze professionali nel settore del metodo Braille sono spese per l’Istituzione, a prova di quanto sia ricca l’offerta formativa e la forza delle risorse didattiche del Conservatorio di Benevento.

(A cura di Marcella Parziale, studentessa del triennio di Canto, collaboratrice dell’Ufficio Comunicazione)

Conservatorio Statale di Musica “Nicola Sala”
Via Mario La Vipera, 1
82100 Benevento
Tel. 0824.21102
fax 0824.50355
sito web: www.conservatorionicolasala.eu

Pubblicato in Dal mondo della musica | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Iniziata il 10 aprile la seconda edizione della rassegna di Musica Antica del Conservatorio di Benevento

logo conservatorio bnAl via la seconda edizione della rassegna di Musica Antica promossa dal Conservatorio di Benevento.
Un’iniziativa affascinante resa possibile grazie al lavoro e all’impegno di numerosi docenti del Conservatorio, particolarmente esperti nel settore della musica antica e sensibili alla sua valorizzazione.
Il cartellone in programma per questa seconda edizione è infatti quanto mai vasto ed articolato.
Quest’anno, inoltre, la rassegna si terrà in collaborazione con il Comune di Montesarchio e con la Soprintendenza per i Beni Archeologici di Salerno, Benevento, Avellino e Caserta.
Il primo concerto si è tenuto il 10 aprile presso il Museo Archeologico Nazionale del Sannio Caudino di Montesarchio.
Ad esibirsi sono state le classi di Musica d’insieme per strumenti ad arco, Flauto e Arpa dei docenti Giorgio Sasso, Giuseppe Pelura e Nicoletta Sanzin.
Il secondo appuntamento in programma si terrà il 3 maggio alle ore 18 nella suggestiva cornice del Castello di Montesarchio.
A esibirsi saranno le classi di Flauto dolce, Clavicembalo e Traversiere dei Maestri Maria De Martini, Antonella Moles e Claudio Rufa.
Il 10 maggio, sempre a Montesarchio, è in programma un concerto dedicato a Haendel
Ad esibirsi saranno i soprani Linda Petriccione, Ji Seung Hye insieme all’ensemble “Le Mura Longobarde” diretto dal M° Giorgio Sasso.
Il 17 maggio, in occasione del prestigioso evento “La notte dei Musei” promosso dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici, si terrà il quarto appuntamento della Rassegna.
Il M° Giorgio Sasso, violino solo, dirigerà un ensemble composto dal M° Claudio Rufa, flauto traverso; Laura Quarantiello e Emanuele Procaccini, violini; Michele Iuliano, violino e viola; Alberto Senatore, violoncello; Luca Cola, contrabbasso; M° Antonio Caporaso, cembalo.
Il 21 maggio presso l’Aula Bonazzi del Conservatorio di Benevento saranno eseguiti alcuni concerti di Haendel per organo, archi e continuo.
Questi gli interpreti: M° Mauro Castaldo, organo; M° Giorgio Sasso, violino e direttore; Laura Quarantiello, violino; Emanuele Procaccini, viola; Emilio Mottola, violoncello; M° Antonella Moles, cembalo.
Il 7 Giugno andrà in scena “Il Galateo”, spettacolo a cura dei Maestri Maria De Martini e Adriana Accardo.
Il 18 giugno sarà la volta di “UT queant laxis, REsonare fibris”, lezione-concerto sul canto gregoriano con il M° Fabrizio Fancello e il coro del Conservatorio.
L’ultimo degli appuntamenti in programma si terrà il 21 Giugno e vedrà la partecipazione del soprano Susanne Bungaard insieme con l’ensemble “Le Mura Longobarde”. Un’iniziativa raffinata e poliedrica quella proposta dal Conservatorio, impreziosita dalla cooperazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici con la quale a breve il Conservatorio sottoscriverà una convenzione.
Due realtà in rete, l’una a sostegno dell’altra.
Gli spazi prestigiosi messi a disposizione dalla Soprintendenza risuoneranno della raffinata produzione di questa rassegna del Conservatorio sotto il segno di un obiettivo comune: la valorizzazione del patrimonio culturale e delle eccellenze del territorio.

(A cura di Marcella Parziale, studentessa del triennio di Canto, collaboratrice dell’Ufficio Comunicazione)

Conservatorio Statale di Musica “Nicola Sala”
Via Mario La Vipera, 1
82100 Benevento
Tel. 0824.21102
fax 0824.50355
sito web: www.conservatorionicolasala.eu

________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Pubblicato in Dal mondo della musica | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento